SCOPE/SCORE – Scambi Internazionali


 

Copia di Logo SCOPE-page-001

La SCOPE –Standing Committee On Professional Exchange”è l’Area Tematica che si occupa di coordinare progetti di scambi internazionali professionalizzanti, le Clerkship.

COSA SONO LE CLERKSHIP?

La Clerkship è un’esperienza clinica e preclinica della durata di 4 settimane all’estero il cui target sono gli studenti del Corso di Laurea in Medicina E Chirurgia

 

Copia di Logo SCORE-page-001

La SCORE –Standing Committee On Research Exchange”è l’Area Tematica che si occupa di coordinare progetti di scambi internazionali di ricerca, i Research Exchange.

COSA SONO I RESEACRH EXCHANGE?

La Clerkship è un’esperienza di ricerca in laboratorio della durata di 4 settimane all’estero il cui target sono gli studenti del Corso di Laurea in Medicina E Chirurgia.

 

PERCHE’ PARTECIPARE!?

L’OBIETTIVO della campagna internazionale di scambi è di promuovere la mobilità degli studenti di medicina su SCALA MONDIALE, compatibilmente con gli impegni di studio degli studenti stessi, permettendogli, seppur per brevi periodi di tempo, di partecipare e venire, quindi, a conoscenza della vita universitaria di altri paesi da un punto di vista meramente ospedaliero. Favorisce, inoltre, la completezza della formazione dello studente di medicina integrando le attività didattiche e curriculari e promuovendo l’interculturalità dell’approccio medico.

L’opportunità che offre l’IFMSA ha un costo minimo, dando in cambio un’opportunitàUNICA nel suo genere. Lo studente, infatti, può godere di vitto e alloggio gratuiti, frequentare un reparto ospedaliero o un laboratorio di ricerca e vivere quotidianamente a stretto contatto con studenti di altre nazionalità che, quindi, lo arricchiscono dal punto di vista del confronto in ambito medico, oltre che in ambito culturale.
La conoscenza del paese ospitante viene approfondita da “Social Programs”: questi comprendono visite ai musei, mostre, monumenti e escursioni durante il weekend a città o regioni vicine.
Un altro aspetto importante è la necessità dello studente di comunicare in un’altra lingua ( nella maggior parte dei casi inglese, francese o spagnolo ), dando l’opportunità di approfondirne la conoscenza, che è fondamentale per stare al passo con i tempi.

Di solito la frequenza in ospedale è giornaliera, con orari e attività concordati con itutors locali. L’esperienza clinica può essere plasmata in base ai propri interessi grazie alla disponibilità di medici che collaborano con i responsabili locali dell’associazione.

Agli scambi si accede tramite CONCORSO ANNUALE, che si tiene nel periodo compreso fra novembre e dicembre. Viene stilata, al termine del concorso, una graduatoriatenendo conto dei seguenti criteri:

  • media aritmetica dei voti;
  • voto dell’ esame di lingua
  • punteggio detto di “carriera” (prende in considerazione gli esami chiave del corso universitario)
  • eventuali punti di collaborazione con il SISM.

L’ASSEGNAZIONE dei Paesi rispetta la scelta dello studente secondo uno schema basato sul diritto di prelazione, e alle condizioni di scambio decise dal Paese ospitante.

Giacomo Cinelli – NEO IN, National Exchange Officer for Incomings 2013 – 2014

Fabrizio Billiteri – NEO OUT, National Exchange Officer for Outcomings 2013 – 2014